defender-logo.header-1
Proteggi la tua auto a 360°
 
1010213779
 

Antifurto DEFENDER

Il principio di funzionamento su cui si basa l’antifurto Defender è quello di bloccare la direzionalità dello sterzo, applicandolo al piantone dello sterzo esistente dell’autoveicolo, ne impedisce la rotazione, rendendo inattaccabile l’auto, senza alterare le caratteristiche di funzionalità e sicurezza della stessa, infatti non vengono praticati fori aggiuntivi che indebolirebbero l’asse di sterzo. L’antifurto Defender viene fornito con 3 chiavi (di cui una pieghevole) non duplicabili con impugnatura ergonomica, spigoli tondi e in gomma morbida, evitando quindi eventuali danni da urti accidentali che potrebbero verificarsi dal movimento degli arti inferiori. Come ulteriore accorgimento, l’antifurto viene dotato di laccetto che collega la chiave dell’antifurto alla chiave di avviamento dell’auto; tale espediente permette di ricordare al conducente di inserire l’antifurto DEFENDER ogni qualvolta pone in sosta il proprio autoveicolo. Inoltre la chiave e il cilindro che vengono forniti, sono progettati con un sistema anti-bumping, ovvero è protetta dal sistema key bumping in cui è utilizzata una chiave limata, o anche detta chiave ad urto, che viene inserita nella serratura e utilizzata come sensore; la chiave viene poi colpita con un qualsiasi oggetto rigido e questo fa sì che la forza d’urto vada ad alzare i pistoni facendo scattare la serratura. Per difendersi da questo sistema, oltre ad essere cifrata sulla faccia principale, la chiave è cifrata anche a 45° sulla faccia laterale.

 
s