fbpx

Il settore automobilistico è in continuo cambiamento, tutto è destinato a supportare innovazioni come: sistemi avanzati di assistenza alla guida, mobilità condivisa, guida autonoma e veicoli elettrici.

Sebbene queste tecnologie aiutino a migliorare la sicurezza, la praticità e persino a rendere più ecologico l’ambiente, questo ecosistema dinamico funziona solo se gli diamo fiducia.

La sicurezza informatica è nota come Protezione dei sistemi elettronici in diversi settori, quali: automobilistico, comunicazione delle reti, gestione di algoritmi, software, utenti e attacchi, danni, accessi non autorizzati o manipolazione.

Cos’è la sicurezza automobilistica?È necessario un ambiente di sicurezza informatica completo e cooperativo; attraverso piattaforme, veicoli e città. L’industria automobilistica, collaborando con i rinomati istituti tecnologici dotati di Cybersecurity Framework, affronta in modo proattivo le sfide della sicurezza informatica dei veicoli e vede continuamente approcci per mitigare i rischi associati.

In futuro, il veicolo sarà sempre più ricco di nuove funzioni come, ad esempio, la sicurezza del veicolo o la gestione intelligente del traffico. Allo stesso tempo, anche la connettività primaria è la chiave per i veicoli automatizzati. Tuttavia, nuove funzioni come gli aggiornamenti wireless all’elettronica del veicolo sono accompagnate da rischi, soprattutto quando si tratta di trasferimento dati tra l’auto e l’ambiente.

Una crescente necessità di sicurezza informatica nel settore automobilistico

Il settore automobilistico è multiforme e in continua evoluzione per coprire un numero in rapida crescita di parti interessate delle auto. L’ecosistema diventa sempre più connesso, i punti di attacco si moltiplicano, esponendo nuove vulnerabilità che gli hacker possono sfruttare per minacciare la sicurezza dei veicoli, la privacy degli utenti e integrità dei dati dell’auto.

Al giorno d’oggi, per competere nel nuovo panorama automobilistico ed essere certi di rispettare l’ecosistema, le case automobilistiche globali devono fornire una solida struttura di sicurezza informatica che soddisfi le normative automobilistiche in evoluzione.

Regolamento Conformità

Offrire consulenza e supporto per sviluppare politiche conformi alle normative informatiche.

Analisi dei Rischi

Valutazione dei rischi connessi all’introduzione di funzioni collegate all’interno del veicolo.

Security Architecture

Definire architetture sicure e specificare misure di sicurezza informatica.

Penetration testing

Contribuisce a valutare il reale livello di sicurezza delle architetture, dei servizi esterni e degli ECU.

Credential Lifecycle Management

Garantire la sicurezza end-to-end per le infrastrutture automobilistiche.

Centri operativi di sicurezza

Garantire il rilevamento in tempo reale e la risposta a possibili attacchi informatici.

Un ulteriore livello di sicurezza è quello di salvaguardare il sistema del veicolo controllando costantemente la comunicazione del CAN-BUS per rilevare eventuali anomalie e per crittografare la comunicazione tra le singole centraline. Monitorare costantemente lo stato del sistema del veicolo è fondamentale, e aggiunge ulteriore sicurezza.

Questo ecosistema di elementi rilevanti per la sicurezza, consente una progettazione personalizzata per i clienti da un’unica fonte e disponibile fin dalla fase di definizione iniziale di un progetto.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *